lunedì 9 marzo 2009

Pagnotta al grano saraceno


Il tempo è tiranno e sempre di più.Vi posto al volo la ricetta di questo pane al grano sareceno uvetta e noci. Ecco un pane ben saporito e con una crosticina interessante..

Per una pagnotta grande
425 g di farina O
75 g farina di grano saraceno
25 g di uvetta
25 g di gherigli di noci
25 g di miele a scelta
250 g d'acqua tiepida
17.5 g di lievito di birra fresco
7.5 g di sale

Sciogliere il lievito nell'acqua tiepida, formare una fontana con le farine, unire la frutta secca e il miele e iniziare ad impastare come di consueto con il mix di acqua e lievito. Da ultimo unire il sale. Impastare bene per una decina di minuti. Formare una palla, ungerla e metterla a lievitare coperta fino a raddoppio. Sgonfiare l'impasto e formare la pagnotta . Rimettere a lievitare sulla teglia per un'altra quarantina di minuti e infornare a 240° per 10-15 min. Abbassare a 190° e cuocere ancora per una mezz'oretta, fino a che il pane, battuto sul fondo non produrra un "rumore vuoto". Durante la cottura aprire ogni tanto e unidificare la superficie con uno spruzzino, questo vi garantirà una crosta un po' più consistente.

4 commenti:

Mirtilla ha detto...

bravissima!!!

Pippi ha detto...

Buono con il grano saraceno chissà il profumo!!! a presto !

volevo invitarti alla mia raccolta di strudel sia dolci che salati, ti aspetto ciao!

Lo ha detto...

allora litighi anche tu con il tempo...questo week end facciamo la promessa di andare piano piano piano! un bacione

astrofiammante ha detto...

ti scopro passando dalla mia gallinella preferita Lo, e ti faccio i complimenti per il tuo blog, mi prendo una bella fettazza di pane e a presto!