lunedì 10 novembre 2008

Cassette della frutta



Che nervoso, che nervoso oggi!!!

Come ogni lunedì all'asilo il fruttarolo mi porta frutta e verdura per la settimana. Nonostante i miei inviti non si vuole mai riprendere le cassette per riutillizzarle e così mi sono attrezzata e il lunedì passo dall'isola ecologica per buttare almeno le cassette di legno (quelle di plastica sono "da cassonetto"). Tutto questo naturalmente sempre ammonticchiato sul mio bel motorino rosa.

Fino ad oggi tutto bene ed ero piuttosto soddisfatta di me.

Oggi un omino dell'AMA al mio ingresso mi ha detto che oramai ero lì e che certo non mi avrebbe rimandato indietro con le mie cassette, ma che dalla prossima volta non me le accetterà più. Questo perchè secondo lui le cassette vengono certamente da un'attività commerciale che si deve occupare dello smaltimento delle proprie cassette (e in pratica pagare), mentre le isole sono destinate ad un uso esclusivamente privato.

Mi ha detto chiaramente che devo buttarle nel cassonetto comune.

Io veramente non capisco, le isole ecologiche dovrebbero stimolare e incoraggiare il recupero dei materiali! Specie quando si parle di un legno non trattato e facile da riutilizzare come le cassette!!! Appena fuori dall'isola ecologica troneggiava il cartellone pubblicitario che invita alla raccolta differenziata con i faccioni di Marrazzo e Mario Tozzi... Mi chiedo se sanno di questo regolamento dell'AMA!

Così, per finire con una bella notizia guardate che belle cose che si possono fare con le vecchie cassatte della frutta, alla faccia del mio omino!

Quì

Quì (questo sito è fichissimo!!!!!) Bene, visto questo sito il mio umore è decisamente migliorato!!

4 commenti:

sandra ha detto...

e poi ti montano la testa con la Raccolta Differenziata!
Certe volte passa la voglia di sorridere.. ma nonostante tutto anche io vado avanti e non ascolto questi 'stupidi' che continuano ad inquinare il nostro bel mondo!
Corro a vedere i link!
:)

Lo ha detto...

mannaggia che nervoso...però qui a varese noi andavamo alla discarica comunale e portavamo cassette varie (quando lavoravo in un centro disabili)...noi entravamo davamo i dati del nostro datore di lavoro e poi scaricavamo.....
Io nel mio piccolo...uso da un anno la stessa cassetta per la frutta e verdura..ma quando mi capita di averne tra le mani le riciclo...dipinte e ci metto cose...o dipinte le ho regalate...
Bravissima...ce la facciamo a tenere pulito alla faccia di chi non vuole

Mirtilla ha detto...

alcune persone sanno solo lamentarsi e dare fiato alle trombe!!!
quando poi bisogna fare qualcosa di concreto si e'davvero in pochi ;(

Matteo ha detto...

Papà ha un negozio e le cassette di legno le riporta ai suoi fornitori (anzi lo pretendono)ma anche quelle di plastica.Prova a parlare con il tuo fornitore altrimenti, se non ho capito male lavori in un asilo no? Fate fare ai bambini i lavoretti di natale con il elgno delle cassette,così smaltisci e ricicli :o)Buona settimana.