mercoledì 19 novembre 2008

Cremina alla vaniglia

Sono molto contenta, è stata una giornata decisamente "sì"!
Ho ripreso il mio bel motorino elettrico che ha potuto così riprendere a sfrecciare per le vie di Roma.
In più oggi all'asilo ho iniziato a fare la raccolta differenziata spinta!! Vale a dire che un gentilissimo ragazzo rumeno mi viene a ritirare la frazione umida della mia cucina, il che riduce pressocchè a zero i miei rifiuti.
Tornando a casa non riuscivo a levarmi dalla faccia il sorriso che avevo inevitabilmente stampato addosso. Chissà che avranno pensato i miei vicini di traffico vedendo sfrecciare una pazza sorridentissima su un motorino rosa che fa solo bsssssss.


Parlando di cose serie ho fatto la cremina alla vaniglia della raccolta "Colazione e Merenda" del Cavoletto.
Sono buonissime, perfette per i bimbini. Io le ho solo fatte un po' meno dolci. Sono pronta ad infinite variazioni!! La consistenza è divina, le consiglio fredde di frigo.

Per 10 barattoletti di omogeneizzato da 100g riempiti a 3/4
(Lo so, non è esattamente una dose standard!)

500 ml latte intero
250ml panna fresca
100 g zucchero
30g maizena
1 baccello di vaniglia

Tenere da parte un bicchiere di latte freddo in cui scioglierete l'amido di mais.
Unire in una casseruola al resto del latte la panna, lo zucchero e la vaniglia e portare lentamente a bollore.
Una volta raggiunta l'ebollizione aggiungere il latte tenuto da parte in cui avrete stemperato la maizena e frustare bene un paio di minuti fino a che non si sarà leggermente addensata la crema.
Far intiepidire con della pellicola messa a contatto della crema. Versare nei contenitorini individuali e far finire di freddare.
Piccole dosi mi raccomando, è cicciona!!

7 commenti:

Lo ha detto...

bravissima!! hai tutta la mia stima ...tutta! :)

manu e silvia ha detto...

che buona!!!
bacioni

lievito e spine ha detto...

Grazie ragazze!!
Ma sapeste quanto è gentile il ragazzo che ritira i sacchetti!!!
Non faceva altro che ringraziarmi per aver iniziato a differenziare l'umido. E non è che sia il ministro dell'ambiente, a lui non viene nulla ( dubito lavori a percentuale!).
Sono rimasta veramente colpita, mi sa che per Natale gli preparo dei biscottini!! :)
Un bacio
Eva

Matteo ha detto...

buonaaaaaa!!!

Mara ha detto...

Ciao Eva.... proprio non ti conoscevo..... e sono felice di averti scoperta grazie a questa cosa folle dell'intervista che abbiamo ideato...
Ma come fai a mettere la firma alla fine dei post?
Passerò spesso a trovarti...
Ciaoooo
Mara (Panna)

lievito e spine ha detto...

La Camera die blog mi ha mostrato un po' di trucchetti ( anche se il tuo cursore da cui piovono stelline non l'avevo mai visto, mi sa che lo copierò presto!!).
Questo è il link dove ti danno tutte le indicazioni per il sito in cui ci si può creare la propria firma digitale. Si sceglie il colore, la calligrafia, persino l'inclinazione. Io sono riuscita a farla molto simile alla mia firma vera.
Un bacio

lievito e spine ha detto...

Ma guarda che scema, poi non l'ho mica messo il link!!

http://kamy22-blog.blogspot.com/search/label/Firme%20per%20blog%20e%20per%20forum