lunedì 18 ottobre 2010

L'insalata russa per il Nastro Rosa

Ottobre è il mese dedicato ad una maggiore attenzione per la prevenzione al seno, e proprio a questo è dedicata la campagna Nastro Rosa organizzata da LILT. Ed oggi è la giornata in cui tutto il mondo blog ha deciso di tingersi di rosa in sostegno di questa campagna .

Se mi si chiede di pensare a qualcosa di rosa prima mi si para davanti un'immagine del mio bel motorino ormai defunto, poi scrollo la testa e mi viene in mente il bel colore rimasto sulle mie dita dopo aver sbucciato delle rape rosse. E quindi la decisione arriva quasi immediata: le rape rosse daranno quel tocco di rosa al post!
E allora ho scelto, per oggi

Insalata Russa

3 patate medie
1 carota
2 barbabietole
2 manciate di fagiolini
2 manciate di pisellini

Per la maionese:
1 uovo
200 ml di olio di semi di girasole
2 cucc. d'aceto bianco
1 cuc.no di succo di limone
1 piz. di sale
una punta di senape

Lessate patate e barbabietole intere, scolatele e lasciatele raffreddare.
Tagliare a cubetti la carota e i fagiolini e lessatele separatamente. Io uso sempre la stessa acqua e man mano cuocio le verdure. Cuocete anche i piselli e mettete tutto in una ciotola. Tagliate patate e barbabietole a cubetti ed unitele alle altre verdure.
Ora preparate la maionese mettendo tutti gli ingredienti nel bicchiere del minipimer e frullate per un paio di minuti fino ad ottenere la consistenza giusta.
A me l'insalata russa piace con pochissima maionese (non posso vedere quella melma chiamata insalata russa nelle rosticcerie!), giusto quel poco che serve ad amalgamare il tutto, quindi del totale di maionese fatta (ma meno di un uovo proprio non se ne può fare!) non ne ho usata neanche metà. Ma va a gusto.
Buona giornata e, mi raccomando, controllatevi!

11 commenti:

Amaradolcezza ha detto...

Perfettamente rosa! buonissima giornata!!

Giulia

Lo ha detto...

che rosa importante...e ch ebuon gusto..è tantissimo che non mangio una buona insalata russa....
p.s. accidenti mi dispiace per il tuo motorino e ora???

Silvia ha detto...

Buona e rosa!
Ma... posso fare una domanda da profana: se le barbabietole le compro già lesse, le devo solo aggiungere?
che vergogna...

Carolina ha detto...

È stata proprio una magnifica giornata in rosa...

Lievito e Spine ha detto...

il rosa piace a tutti vedo!
Ma sì Silvia, le barbabietole precotte a Roma sono un peccato veniale!
Un bacio

Giulia ha detto...

Bellissima!
Questo genre di insalata, con le barbabietole, si chiama vinegret, ma ce ne sono tantissime versioni!
baci

UnaZebrApois ha detto...

ciao!!mi piace un sacco questa insalata russa ROSA!!!Bella l'idea di aggiungerci le barbabietole!!!E che rava sei a farti la maionese a casa!Io ancora non ci ho mai provato!!!

Un bacio grosso e piacere di conoscerti!!!

La Gaia Celiaca ha detto...

anche una mia amica fa l'insalata russa con le barbabietole, ed è buonissima!

Luciana ha detto...

Che bella così colorata!!! carina l'idea del bicchierino!!! un abbraccio :)

Lievito e Spine ha detto...

@ Giulia: vinegret?? Ma che cosa strana!
@UnaZebrApois: grazie di essermi passata a trovare!! Certo ho però un po' barato per la maionese, non sono andata esattamente di tuorlo, olio e.v.o. e cucchiaino! :-)
@ GaiaCeliaca: eh, se li avessi avuti avrei messo anche qualche cetriolino! :-)

Vale ha detto...

Ciao! Ti aspetto sul mio blog per sfogliare il pdf della raccolta "il pane non si butta"
buona giornata!
Vale