giovedì 9 luglio 2009

Pucce

I giorni passano, e passano veloci come hanno fatto del resto tutto l'anno. Lo so che passano veloci, ma l'idea che ancora tre settimane mi separano dalle vacanze ( e fra l'altro da delle vacanze ancora molto fumose) mi distrugge.
Nel frattempo mi consolo con un po' di pane.
Le pucce, un pane pugliese caratterizzato dalla presenza di tantissime olive. Tradizionalmente si mettono le olive intere, con tanto d'osso. Molta gente scoccia quando trova gli ossi, ma quando le faccio per me uso sempre le olive intere.

Le Pucce

500 g di farina 00
25 g di lievito di birra
100 g d'acqua
30 g d'olio
20 g di zucchero
30 g di sale
200 g di latte
200 g di olive di Gaeta

Sciogliere il lievito nell'acqua, unire lo zucchero e il latte. Iniziare a impastare la farina con il composto di lievito. Unire l'olio e infine il sale. Impastare bene e lasciar lievitare coperto fino al raddoppio del volume. Una volta lievitato stendere un po' l'impasto e pressare sopra le olive distribuendole bene su tutta la superficie. Arrotolare ben stretto e tagliare dei panetti con un coltello ben affilato. Poggiare sulla teglia da forno con uno dei due tagli verso l'alto. Insomma, rispetto al cilindro da cui sono stati tagliati i panetti questi devono essere poggiati orizzontalmente.
Fare dei tagli piuttosto profondi con le forbici e spolverare di farina. Far lievitare ancora mezz'ora tre quarti d'ora e poi infornare a 200 ° per 20-25 min.

4 commenti:

manu e silvia ha detto...

Ciao! ma son bellissime e chissà come son buone!!!
bravissima!
bacioni

Mary ha detto...

come devono essere buoni , hanno un aspetto fantastico!

clamilla ha detto...

Ciao!
Ti scrivo per proporti di partecipare ad un contest culinario organizzato dal sito di cucina Giallo Zafferano
Il titolo è Ricette sotto l'ombrellone ed i giurati che decreteranno i vincitori sono nientepopodimenochè Alessandro Borghese e Sergio Maria Teutonico.
ti lascio il link per il regolamento:
http://forum.giallozafferano.it/sapore-di-sfida-iii-ricette-sotto-lombrellone/
Puoi partecipare anche come blogger....ti aspettiamo!
il modulo di iscrizione per i bloggers lo puoi richiedere al mio indirizzo mail
martinaspinaci@gmail.com
o
deborah.nania@giallozafferano.it

Lo ha detto...

wow hai la gelatiera uhhhhh che bello! dai resisti...forza forza ...non ci pensare...mi sento un po' come te...un giorno mi sembra duri 4 giorni....poi però passa veloce...un abbraccio