sabato 7 novembre 2009

Variazione di sacher

L'altra sera è stato il compleanno di un'amica, ed il mio regalo è stato... le torte! Avrei dovuto aspettare delle foto più decenti fatte da un'amica, ma non ho più pazienza! ... ma prima o poi avrò anch'io una reflex!!!
Abbiamo deciso insieme che una bella sacher faceva sempre la sua figura, ma in realtà ne servivano tre, vista la quantità degli invitati. E così è venuta l'idea della variazione: tre sacher una diversa dall'altra.
La prima è la sacher classica, la seconda è una sacher al caffè e l'ultima è invece alle pere glassata al cioccolato bianco.

Per queste ultime due ho usato naturalmente la torta base della classica, ma ho variato farcia e glassatura.
La sacher al caffè è stata farcita con una crema pasticcera aromatizzata fatta con:
2 tuorli
2 cucchiai di zucchero
2 cucchiai di farina
2 bicchieri di latte in cui avrete fatto sciogliere 1 cucc. e mezzo di caffè solubile e ancora 1 cucchiaione di zucchero
La dose di crema è in realtà un po' abbondante, ma dovrete anche velarci leggermente la torta prima di glassarla.
Anche la glassa è fatta come nella sacher classica, solo che in questo caso, quando scaldate la panna, dovrete aggiungerci un cuc.no di caffè solubile.
Ho completato la torta facendo aderire delle nocciole tostate e schiacciate grossolanamente a tutto il bordo.

Infine la torta bianca:
in questo caso la farcitura è fatta con una confettura di pere fatta al volo per l'occasione.
3 pere williams
1/2 bustina di pectina
80 g di zucchero
Mescolate lo zucchero con la pectina e unite a freddo le pere grattuggiate. Portate a bollore, cuocete un paio di minuti e spegnete.

La glassa:
200 g di cioccolato bianco
160 g di panna fresca
4.8 g di colla di pesce

Sciogliere a bagno maria panna e cioccolato assieme, una volta ben sciolti ed amalgamati unire la gelatina ammollata in acqua fredda e strizzata. Filtrate e fate freddare prima di glassare la torta, raggiungerà la densità giusta. Fate finire di freddare in frigo un paio d'ore una volta completata la torta.

Ecco quì, ora scappo che vado alla presentazione del Cavoletto! Spero di incontrare qualcuno di voi!!
Un bacio

5 commenti:

Lo ha detto...

ecco io vorrei la prim, a seconda e la tera...ma ch ebrava a fare i ghirigori bacione

Lievito e Spine ha detto...

Ho sempre avuto un debole per i ghirigori!! :-)

Federica ha detto...

mmm..che delizia!

Barbara ha detto...

Mi piacciono tutte e tre.. se dovessi scegliere da quale partire sarebbe quella al caffè: brava!

fantasie ha detto...

Ma io le avrei volute assaggiare tutte e tre!