domenica 11 gennaio 2009

Zuppa di farro spezzato, zucca e cavolini

Per Natale abbiamo ricevuto un bel pacchetto di farro spezzato di Colfiorito che in questi giorni mi guardava dalla dispensa.
Oggi, omplice una zucca moribonda in frigo e un gruzzoletto di cavolini nel freezer ho deciso di inaugurarlo con questa bella zuppetta calda calda.

Per 6 persone:
120 g di farro spezzato
250 g di zucca pulita e a dadini
250 g di cavolini tagliati a quarti
1 patata grattuggiata
50 g di pancetta affumicata
1 costa di sedano
1 carota
1 piccola cipolla
brodo vegetale
sale, pepe, olio

Preparare un soffritto grasso con sedano, carota, cipolla e la pancetta tagliati tutti piccoli piccoli e metterli a stufare lentamente con un goccio d'olio in una bella pentola di coccio. Cuocere una ventina di minuti con l'aiuto di un po' d'acqua bollente. Una volta ben cotto il tutto unire per prima cosa il farro spezzato e farlo insaporire bene. Unire poi zucca, cavolini e la patata. Coprire di brodo vegetale e continuare la cottura a fuoco lento per circa un ora. Salare, pepare e completate con un goccio di olio a crudo. Buon appetito!

3 commenti:

Lo ha detto...

zuppetta calda e confortante! :)

stelladisale ha detto...

ciao! ho trovato il tuo commento e sono venuta a trovarti :-) e vedo che è appena passata la mia gallina preferita :-)

lievito e spine ha detto...

già, devo dire che ho la fortuna di avere una gallina molto assidua!!